L’esortazione apostolica Evangelii Gaudium di papa Francesco promulgata nel 2013 ha aperto una nuova fase ecclesiale; è stata definita “magna charta” del rinnovamento della Chiesa[1], della pastorale sociale e dello stile di evangelizzazione. In quest’ottica, l’Istituto Universitario Sophia (IUS) ha dato vita al Centro di Alta Formazione Evangelii Gaudium (CEG), che si presenta come un laboratorio di formazione, di studio e di ricerca operante nella prospettiva della “nuova tappa dell’evangelizzazione” cui la Chiesa è oggi chiamata. Sophia ha accolto l’appello ad approfondire questa chiamata della Chiesa alla luce del carisma dell’unità di Chiara Lubich.

«Costituito nell’Istituto Universitario Sophia di Loppiano, il CEG nasce con la missione di promuovere e sostenere la formazione, lo studio e la ricerca nell’ambito dell’ecclesiologia, della teologia pastorale e della missione, della teologia spirituale e della teologia dei carismi nella vita di una Chiesa chiamata oggi all’uscita missionaria, in sintonia con il progetto formativo e il metodo accademico propri dello IUS e con attenzione alla ricchezza dei diversi contesti socio-culturali ed ecclesiali. Sono obiettivi peculiari del CEG promuovere e sostenere progetti e attività di formazione e ricerca nel solco tracciato dal magistero del Concilio Vaticano II, facendo tesoro delle ispirazioni e delle esperienze di vita ecclesiale e di evangelizzazione suscitate dal carisma dell’unità in comunione con gli altri carismi nella Chiesa e nella prospettiva del dialogo ecumenico, interreligioso e interculturale”».

Il Centro – che risponde all’invito rivolto da Papa Francesco al rinnovamento, all’aggiornamento e alla conversione pastorale, necessari ad una Chiesa chiamata a ‘uscire’ verso le periferie geografiche ed esistenziali del nostro mondo e del nostro tempo» – sorge all’interno dell’università Sophia, a Loppiano.  La prolusione, affidata a suor Tiziana Merletti, delle Suore francescane dei poveri, docente di diritto canonico e di formazione alla leadership presso il Claretianum di Roma, ha dato respiro aperto e sguardo al futuro.

Programma 2018-19

Programma 2017-18

Programma 2016-17

– – – – – – – – – –

[1] Mons. Nunzio Galantino, mercoledì 18 febbraio 2015, presentando il Convegno di Firenze parla di «quella riforma della Chiesa a cui Papa Francesco non si stanca di provocarci e che trova nell’Esortazione apostolica Evangelii gaudium la sua magna charta» in www.avvenire.it/chiesa/pagine/convegno-ecclesiale-firenze-2015-galantino.